Le 10 case di spiritualità più belle del Nord Italia

Alla scoperta di case di spiritualità più uniche che rare

Molto spesso nell’immaginario comune, alla parola “casa di spiritualità” si associa soltanto la preghiera, la fede e la tranquillità oppure dei posti accessibili solo alla comunità religiosa che vive all’interno. Ti sorprenderà sapere che le case di spiritualità sono anche questo, ma non solo: molto più spesso di quanto credi le case di spiritualità sono delle vere e proprie opere d’arte ricche di storia, arte e cultura oltre che di fede. Di proprietà di ordini religiosi, diocesi o enti religiosi, la funzione di queste magnifiche strutture varia di caso in caso, fungendo da strutture turistico-ricettive, dimore di clausura, rifugi per pellegrini, centro congressi, collegi e altro ancora.  Non essendo tutte case di accoglienza per turisti, molti non sanno dell’esistenza di queste magnifiche case di spiritualità. Andiamo a conoscere le 10 case di spiritualità che – secondo noi – sono le più belle del Nord Italia.

Vista del Lago Maggiore che si può ammirare da Villa Immacolata - Castelveccana

Santuario d’Oropa, Oropa (BI)

Il Santuario d’Oropa, dedicato alla Madonna Nera, si trova proprio accanto al Sacro Monte d’Oropa, dichiarato Patrimonio del’UNESCO nel 2003 e comprende anche una chiesa e un cimitero monumentale. Il santuario è una fonte ricchissima di storia e arte che si possono trovare all’interno della mostra permanente, dei tesori, degli appartamenti reali oltre che nel santuario stesso e nel meraviglioso panorama in cui è inserito. E’ possibile visitare il santuario tutto l’anno anche attraverso delle visite guidate.

Collegio Mornese – Mornese (AL) – Figlie di Maria Ausiliatrice

Il Collegio Mornese ha una storia molto antica che risale al 1864, anno in cui nasce come collegio per ragazzi. Qui nacque Madre Mazzarllo, una della fondatrici dell’ordine religioso che tutt’ora si occupa del collegio – le Figlie di Maria Ausiliatrice. A lei è dedicato un memoriale in quella che fu la sua cameretta nel collegio. Il panorama collinare è solcato da corsi d’acqua che molto tempo fa permisero al collegio di nascere e vivere e che ora si possono ammirare dal collegio.

Villa Immacolata – Castelveccana (VA) – Suore Figlie dell’Oratorio

Villa Immacolata è una casa per ferie che sorge nelle colline del varesotto, vicinissima alla meravigliosa sponda lombarda del Lago Maggiore. La casa è immersa nella tranquillità del giardino di proprietà che si estende sul dislivello collinare e garantisce agli ospiti un clima di completo relax. L’accoglienza di Villa Immacolata è rivolta sia a ospiti individuali, che famiglie, gruppi religiosi, sportivi, oratori, associazioni e chiunque sia in cerca di ristoro.

Villa Cagnola – Gazzada Schianno (VA)

Collocata a pochi minuti dal Lago d’Orta, Villa Cagnola è una villa religiosa privata adibita ad uso turistico come albergo, ristorante e centro congressi. La particolarità di questa struttura risiede nel fatto che un’area dell’edificio è adibita a museo che ospita la Collezione d’Arte Cagnola di dipinti, ceramiche, arazzi e mobili antichi. Inoltre il parco con vista sul Lago di Varese e sul Monte Rosa completa il quadretto pittoresco di Villa Cagnola.

Centro di spiritualità Maria Candida –  Armeno (NO) – Suore della Carità di Santa Giovanna Antida Thouret

Il Centro di Spiritualità Maria Candida è nato come centro di accoglienza per turisti, attività che oggi è integrata anche dalla ristorazione, centro congressi e location per esercizi spirituali. La comunità delle Suore della Carità si prende cura tutt’ora dell’accoglienza insieme al personale laico, al fine di garantire soggiorno di tranquillità tra il Lago d’Orta e il Monte Mottarone.

Centro Geltrude Comensoli – Ranica (BG) – Suore Sacramentine di Bergamo

Il Centro di spiritualità e cultura Geltrude Comensoli, come già ci spiega il nome, è un intreccio di fede, accoglienza, professionalità e arte. Il centro dispone infatti di due sale convegni nelle quali vengono somministrati diversi corsi spirituali, di formazione e culturali, una sala biblioteca, una cappella impreziosita da un meraviglioso mosaico, e 40 camere aperte all’accoglienza di gruppi culturali, professionali e religiosi. Un piccolo angolo paradisiaco alle porte della Val Seriana dove la cultura è in perfetta sintonia con la spiritualità del luogo.

Abbazia di Novacella – Novacella (BZ) – Canonici Regolari di Sant’Agostino

All’interno dell’abbazia la comunità dei Canonici Regolari di Sant’Agostino affianca all’attività parrocchiale e liturgica anche cultura, scienza, educazione e formazione. Le attività che vi si svolgono infatti riguardano l’ambito scolastico – con la presenza di una scuola media – agricolo – con la coltivazione di vigneti e la presenza di una cantina di vini prodotti in loco – e culturale, attraverso l’utilizzo delle sale congressi sia da parte di persone esterne che per uso interno.

Centro Mater Divinae Gratiae – Brescia (BS) – Suore Dorotee di Cemmo

 

Le sale congressi della casa di spiritualità Centro Mater Divinae Gratiae vengono utilizzate per corsi di formazione, stages, sessioni di studio e molto altro, servizi che sono accessibili sia per figure religiose che laiche in qualsiasi fascia d’età. Le suore Dorotee di Cemmo accolgono i visitatori esterni e tutti coloro che desiderano mettersi in contatto con Dio in questo posto pacifico nella città di Brescia. 

Monastero della Cascinazza – Buccinasco (MI) – Monaci Benedettini

La Cascinazza, situata alle porte di Milano, ha la particolarità di essere un monastero benedettino di clausura che dedica una parte del monastero alla produzione di birra artigianale, nello specifico la prima artigianale monastica di tutta l’Italia. Questo lavoro, insieme all’attività agricola, permette alla comunità dei benedettini qui insediata di potersi sostentare da sola, mettendo in pratica l’antico motto benedettino ora et labora.

Santuario della Verna  – Chiusi della Verna (AR) – Frati Francescani

Il meraviglioso Santuario della Verna sorge sugli Appennini Toscani, sopra la roccia e circondato dal bosco. Abitato e gestito dalla comunità francescana, offre rifugio ed accoglienza a pellegrini e viaggiatori, conciliando la natura religiosa e storica del santuario con l’accoglienza. Qui, gruppi ed individuali, possono trascorrere un periodo in piena tranquillità e in contatto con Dio, approfittando del suggestivo contesto paesaggistico in cui è inserito. Nella foresteria del convento gli ospiti si riuniscono durante i pasti.

Vuoi scoprire altre bellissime case di accoglienza? Chiamaci al numero 0280887811, mandaci un’e-mail a info@exaudi.it oppure visita clicca qui!

Menu